In Vitro

IN VITRO doppia personale_Galleria Matéria - Roma. “L’esperienza biologica che si svolge in laboratorio, al di fuori dell'organismo vivente. “Come la ricerca in laboratorio che viene inevitabilmente indirizzata per rispondere a quesiti specifici, Leonardo Aquilino e Sacha Turchi creano un percorso di mostra che pur camminando su una stessa linea viene direzionato in ambiti e ricerche differenti.Sacha Turchi, da sempre legata alla ricerca, al laboratorio, al corpo, presenta parte degli studi in cui è immersa da mesi, riguardanti il suo concetto di pelle considerata ugualmente involucro, un contenitore del corpo, e simultaneamente un confine, una barriera di protezione tra il dentro e il fuori. Esposta per la prima volta è MOVEO, una grande vertebra che diviene contenitore dell’essere umano, le cui componenti sono sostanze realmente costituenti il tessuto osseo, tra cui carbonato di calcio, acido lattico, acido ialuronico e collagene. Ad accompagnare la grande scultura sono presenti alcune pelli di soia cresciute ed elaborate in vitro e una coltura di pelle batterica in attivo. Per l'artista si tratta di strati che cambiano e si ricreano, mutando in qualcosa di sempre nuovo.MOVEO Anno di realizzazione: 2017 Materiali: Struttura in ferro, tessuto 100 % cotone, Calcio Carbonato, Calcio Fosfato, Collagene, Acido lattico, Acido jalluronico, Magnesio, Gomma Xantano, Amido di mais, Destrina di mais, cellulosa. Dimensioni: 200 x 100 x 100 cm

IN VITRO _Galleria Matéria - Rome."The biological experience that takes place in the lab, outside of the living organism."As lab research inevitably addresses specific questions, Leonardo Aquilino and Sacha Turchi create an exhibition path that, while walking on the same line, is directed into different research areas.Sacha Turchi, who has always been passionate about research, the lab, the body, presents part of the studies in which she has been immersed for months, regarding her concept of skin also considered as a casing, a body container, and simultaneously a border, a protective barrier between the inside and the outside. For the first time on display is MOVEO, a large vertebra that becomes a container of the human being, whose components are substances that actually form the bone tissue, including calcium carbonate, lactic acid, hyaluronic acid and collagen. To accompany the great sculpture there are some soy tissues grown and processed in vitro and a bacterial active skin culture. The artist views these as everchanging layers that keep creating something new.